Buono per tatuaggio o piercing

piercingAl giorno d’oggi è molto diffusa la moda dei tatuaggi e dei piercing, al punto che molti non resistono alla tentazione di “abbellire” il proprio corpo con questi.

Riguardo i tatuaggi, a volerli fare non sono solo i più giovani; ma il fenomeno coinvolge gente di tutte le età, e spesso chi ne ha già uno, ne fa altri dopo.

Inoltre si dice che i tatuaggi debbano essere sempre in numero dispari, quindi una volta fatto il secondo, si è prossimi a fare il terzo e così via (come una sorta di catena o circolo vizioso).

Dunque se si hanno degli amici che amano i tatuaggi o i piercing, allora potete cogliere l’occasione al volo per regalare loro un buono per un tatuaggio o piercing, in base alle loro preferenze.

In base alla grandezza e al tipo di tatuaggio scelto i prezzi variano; ad esempio ci sono i tatuaggi in bianco e nero o quelli a colori e poi in base al tipo di disegno possono richiedere tempi diversi di realizzazione, quindi saranno più o meno costosi.

A tal proposito, se si conoscono già i desideri del proprio amico/a, ci si può orientare sul buono di una determinata soglia di prezzo, altrimenti potrà aggiungere dopo la differenza.

I piercing sono amati dai più giovani, i quali sono soliti farli in diverse parti del corpo, anche in questo caso se sapete orientarvi in base ai loro gusti, potete scegliere la soglia del buono più adatta. L’importante è che l’intestatario del buono abbia compiuto i 18 anni.

In quali ricorrenze?

Questo tipo di regalo va bene per un compleanno, un diploma o anche in occasione di un diciottesimo.

Ovviamente è fondamentale che il destinatario abbia espresso il desiderio di fare un tatuaggio o piercing. Ancora è fondamentale accertarsi dell’affidabilità ed igiene del negoziante presso il quale si acquista il buono (meglio se una persona di fiducia), in quanto si tratta di una questione delicata e con la pelle non si scherza.

 

 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *